X
X
Back to the top
X

Etimo

Etimo

“Professionista” a chi?

Analizzando l’utilizzo che se ne fa tutti i giorni, ho avuto troppo spesso la sensazione che al termine “professionista” si diano dei significati assai diversi, per ognuno dei quali esiste un risvolto personale e sociale differente, a volte così lontani tra loro da apparire addirittura opposti. Sono molte le parole che in effetti fanno emergere...

continue reading

La musica e i musicisti tra presunzione e umiltà

È ormai cosa normale competere per voler primeggiare, in ogni settore, specie in quello musicale. Si tende a nascondersi dietro la buona educazione, quando va bene, ma la competizione è una componente fortemente presente tra i musicisti, inutile fingere che non sia così. Si compiono dei taciti duelli in cui garbatamente si tende a ostentare...

continue reading

I controversi risvolti del verbo “suonare”

Da quando è stata messa a punto la tecnologia di riproduzione del suono che ha cambiato per sempre la composizione e la divulgazione della musica, il cui percorso evolutivo è iniziato alla fine dell’ottocento con il fonografo a cilindri brevettato da Edison (1877) e il successivo grammofono di Berliner, il verbo “suonare” [dal latino “sonàre”,...

continue reading

Ma quand’è il nostro “adesso”?

L’etimologia della parola “adesso” [dal latino “ad-ipsum” (in questo), a cui si sottintende “momèntum” (momento) o “tèmpus” (tempo): “nel momento in cui si parla”) non sorprende affatto, perché ci consegna un’accezione che in effetti non è diversa dal comune significato che se ne intuisce. Quello che sorprende, piuttosto, è l’utilizzo costantemente distante da quel che realmente...

continue reading

Powered by Luca Francioso