Non può certo riparare
cocci o torti che ha impartito
chi vuol farsi perdonare
da chi il danno l’ha subìto.

Tuttavia non è un motivo
per respingere le scuse,
non è quello l’obiettivo,
le persone son confuse:

chi si scusa di un misfatto
pianta sempre un nuovo seme,
non per incollare un piatto
ma per ripartire insieme.

È un accordo assai propizio
tra chi sbaglia e chi ha pagato,
che sancisce un nuovo inizio
nonostante ciò che è stato.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.