Nel micro discordie per futili storie,
nel macro la brama di pace fra etnie.
Nel micro silenzi che ammassano scorie,
nel macro proteste e cortei nelle vie.

Nel micro distanze tra uomini accanto,
nel macro milioni di account collegati.
Nel micro talenti umiliati soltanto,
nel macro l’orgoglio di più mecenati.

Nel micro le cicche buttate via in giro,
nel macro tutela ostentata ai congressi.
Nel micro una polizza è un furbo raggiro,
nel macro assistenza e sostegno promessi.

Nel micro gli abusi sui piccoli inermi,
nel macro sermoni su amboni dorati.
Nel micro poi i nuovi al potere stan fermi,
nel macro riforme e interventi annunciati.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.