A ogni viaggio verso un palco
un’antica nostalgia
mi sospinge e poi lo calco
forte di quell’energia.

Ma non io con il mio affanno
porto in giro storie e note,
sono loro che lo fanno
con evoluzioni ignote.

E opportuno fu imparare
che la musica è un timone,
non un luogo da abitare,
ma una nuova direzione.


Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.