X
X
Back to the top
X

Luca Francioso

Luca Francioso

Cinque scenari da evitare per organizzare un (mio) concerto

In un mondo sempre più pragmatico, che dimentica l’arte nella scatoletta degli accessori, considerandola (a torto) nient’altro che un piacevole dettaglio, appare normalissimo identificare l’artista come un semplice hobbista a cui non è dovuto riconoscere alcun onorario per i suoi servizi. Perché si dovrebbe? Anzi, la sua richiesta di contributo è spesso vista come una...

continue reading

Felici e mai più contenti!

Mondo delle fiabe a parte, le parole “contento” e “felice” vengono spesso messe l’una accanto all’altra, considerate in modo errato sinonimi. Passate al setaccio, però, i due termini rivelano accezioni molto diverse, per certi versi opposte. Essere “contento” [dal latino “contentus”, participio passato di “continere” (contenere)], vuol dire tenere a bada i propri sogni, contenere...

continue reading

Concordi o discordi. Quanto distano i nostri cuori?

Essere d’accordo con qualcuno non vuol dire avere medesime opinioni, perché opinioni e pensieri poco c’entrano con il concordare. Il termine “concordare” [dal latino “cum” (assieme) e “cor” (cuore)], rivela un’origine assai differente del suo significato, mostrandoci il cuore come vera matrice, luogo un tempo considerato non solo dimora della memoria (leggi “Il cuore, dimora della...

continue reading

L’aberrazione di “ozio”

Il termine “ozio” [dal latino “otium” (agio, riposo)], ha un significato molto più profondo e interessante della distorta accezione generata ed evolutasi nei nostri tempi confusi. Di certo non vuol dire “pigra nullafacenza” o “immobilità”, così come viene inteso oggi. I latini chiamavano “ozio” il tempo che dedicavano all’esercizio dello spirito, della mente e dell’animo,...

continue reading

Powered by Luca Francioso